Manca ormai davvero poco all’edizione 2018 dei Campionati Italiani di salto ostacoli. Grandi novità per l’evento di interesse federale che a differenza dello scorso anno prevede nel suo palinsesto agonistico diversi dei Trofei storicamente programmati a settembre insieme ai Campionati giovanili.

Dal 12 al 15 aprile i campi dell’Arezzo International Horses si preparano ad accogliere il meglio del salto ostacoli azzurro. Ai big del salto ostacoli Italiano, che si contenderanno un pass per il prossimo CSIO di Piazza di Siena (i primi tre classificati del Campionato Italiano Assoluto vi parteciperanno di diritto), la Federazione ha voluto affiancare in questa edizione 2018, non solo i Campionati Italiani Ambassador e Amazzoni e i tradizionali Criterium, ma anche i Trofei Senior, Amatori e Amazzoni.

Una novità che darà la possibilità di saltare al fianco dei più grandi campioni del salto ostacoli azzurro.

A far da palcoscenico all’evento di interesse federale saranno i funzionali campi Boccaccio, Dante e Vasari dell’Arezzo International Horses, che stanno ospitando proprio in questi giorni l’ultima settimana del tradizionalissimo Toscana Tour. A disegnare i tracciati di gara sarà, naturalmente, lo chef de piste Uliano Vezzani. Riconosciuto fra i migliori al mondo a Vezzani spetta anche il compito di firmare i percorsi del prossimo CSIO di Piazza di Siena dal 24 al 27 maggio sull’innovativo manto in erba dell’ovale di Villa Borghese.

Il via al Campionato nella giornata di giovedì 12 aprile con tutti i percorsi addestrativi e la prima prova dei Campionati Italiani Ambassador.

Il Campionato Italiano Assoluto si svilupperà su due prove, la prima nella giornata di venerdì 13 aprile, una prova a tempo tabella C (h. 150), mentre la seconda nella giornata di sabato 14 aprile su una formula a due percorsi (h.160). Solo sabato, dunque, sarà possibile conoscere il nome del nuovo Campione Italiano assoluto della disciplina e l’identikit dei primi tre azzurri che prenderanno parte allo CSIO di Roma dal 24 al 27 maggio.

Bisognerà, invece, attendere una giornata in più per conoscere i Campioni 2018 delle altre categorie e i vincitori dei Criterium e Trofei. Campionato Amazzoni, Criterium Amazzoni, Trofeo Amazzoni, Criterium Seniores 2° Grado, Criterium Seniores 1° grado, Trofeo Seniores 1° grado, Trofeo Amatori Seniores 1° grado, Criterium Seniores Brevetti, Trofeo Seniores Brevetti, programmati con la formula delle tre manches a barrage (su tre giornate di gara), si concluderanno, infatti, tutti nella giornata di domenica 15 aprile. Unica eccezione, relativamente al programma di gara, è quella del Campionato Ambassador, che si svolgerà su una prova a tempo tabella C, la seconda a due percorsi e la terza a due manches.

Sul campo Dante assisteremo domenica al Campionato Interforze a squadre, che torna ad essere disputato con la formula della Coppa delle Nazioni, su un’altezza di 140 cm.

All’edizione 2018 dei Campionati saranno naturalmente presenti i Tecnici Federali di rferimento.